Stadio Nazionale Varsavia

Lo Stadio Nazionale (Narodowy Stadion) di Varsavia ha ospitato l'apertura ed alcune partite del Campionato europeo di calcio EURO 2012 assegnato a Polonia e Ucraina.

Costruito nel luogo dello "Stadio del decennio" e progettato dal gruppo di JSK (GMP e SBP), il nuovo stadio ha una capienza di 55.000 posti a sedere su due piani a 10 livelli. La sua costruzione è iniziata nel 2008 ed è terminata nel giugno del 2011.

La copertura principale copre completamente gli spalti mentre la copertura interna sopra il campo è stato progettata come retrattile.

La copertura principale è basata sul principio della ruota a raggi: no.72 colonne di acciaio che sostengono l'anello di compressione, dove le travi radiali di fune di 71 m di lunghezza convergono a sostegno della struttura della membrana. In tutti gli assi delle colonne la struttura dei cavi è composta da un cavo superiore radiale, un cavo inferiore radiale collegati tra loro da una serie di pendini; le funi radiali sono collegate da una parte all'anello di compressione e ai punti di ancoraggio superiori e dall’altra ai  no.4 cavi che compongono l’anello portante superiore di diametro 70 mm e ai no.6 cavi  che costituiscono l’anello portante inferiore di diametro 125 mm. Ogni anello è composto da 420 m di funi chiuse collegate in tre punti dai capicorda CYC.

La copertura interna retrattile  è composta da no.60 cavi radiali orientati di diametro 55 e 60 mm che vanno dall’ago centrale posto al centro dello stadio all’anello portante superiore. L'ago centrale è stabilizzato e sostenuto da no.12 cavi di sospensione di diametro 145 millimetri con una lunghezza pari a 72 m che partono da quattro angoli dell’anello inferiore.

Caratteristiche Tecniche:

Tutta la commessa è stata evasa in 11 mesi dalla firma del contratto.

Info tecniche

Anno 2011    
Cliente Cimolai    
Location Polonia    
Fornitura I 2090 cavi di fune con protezione Zn95Al5 tipo chiusa FLC e spiroidale OSS sono in 23 diversi diametri, da 17 a 150 mm, per una lunghezza di circa 40 km e un peso di circa 1.800 tonnellate. Le funi FLC sono state collegate ai capicorda a forcella e cilindrici con resina poliestere, mentre le funi OSS sono fissate ai capicorda tramite pressatura.    

Photo Gallery

Previous Next